X
Menu
150x150

Echogreen Festival

L’Associazione Ideando ha collaborato all’animazione di questo evento perchè condivide i suoi valori fondanti.  Noi ci siamo impegnati nella realizzazione di una degustazione di prodotti tipici in collaborazione con le aziende agricole locali. Ringraziamo la Fondazione Fabbroni per il riconoscimento “Best Practies For Lake Aword”.

Qui sotto potete leggere i valori del progetto echogreen

  • VISIONE. Immaginare un progetto ambizioso per l’Italia. Attraverso l’esempio del lago dell’Umbria, portare l’Italia in Europa e nel Mondo.
  • RETE. Nasce con l’intento di mettere in rete e a sistema tra i vari attori, quali cittadini, imprese, istituzioni in una forte sinergia tra pubblico e privato, per crescere e creare opportunità di sviluppo economico e nuova occupazione.
  • FARE. Non vogliamo solo parlare di ambiente e dei suoi temi temi, ma vogliamo anche fare rispetto ambientale, ecologia e sostenibilità con il pensare e l’agire di un regolamento di azioni, doveri e impegni.
  • GIOVANI. Un “luogo” diffuso di confronto, co-creazione, co-working ed emozioni per favorire crescita e opportunità di relazione e occupazione.
  • STRATEGIA. Nel fare rete e innovazione di valore per creare economia e sviluppo, ed essere parte attiva del brand Umbria, che solo riscoprendosi nella sua ruralità e tradizione, e puntando alla sostenibilità, può rilanciarsi e contribuire al rilancio del nostro Paese Italia.
  • IDENTITA’. lavorare su un rinnovamento d’immagine, di comunicazione che sostenga le politiche culturali, turistiche ed economiche del territorio, della regione, del Paese.
  • FUTURO e azioni concrete. Un incubatore che attraverso la forza e la competenza dei suoi promotori ed esperti, possa essere uno strumento e un mezzo per il sostegno alla progettualità delle persone e organizzazioni che spesso affrontano le difficoltà di un sistema complicato.
  • PARTECIPAZIONE. Il coninvolgimento delle persone, delle loro idee con la capacità di creare un ambiente facilitatore di obiettivi.
  • GARANZIA. Il marchio registrato pone le basi di una concretezza e credibilità, in un mercato (quello della sostenibilità e del rispetto ambientale) in molti casi sfruttato e abusato.